VIAGGIO INFORMA #7: IL CUCCHIAIO SMART

Un compito semplice come mangiare una ciotola di zuppa può essere un disastro per le persone le cui mani tremano incontrollabilmente a causa di tremore essenziale o morbo di Parkinson. Questo è ciò che ha motivato una startup a South San Francisco, in California, a progettare il Liftware Steady, una maniglia utensile con sensori e motori che elimina il tremore del cliente e riduce le perdite.

L’avvio, originariamente chiamato Lift Labs, è stato acquisito da Google nel 2014 ed è ora parte di Verily Life Sciences. I sensori rilevano i movimenti della mano e il suo piccolo computer distingue un tremore involontario dal movimento previsto della mano. Sono disponibili tre allegati: un cucchiaio, un cucchiaio da minestra e una forchetta. Per stabilizzare l’utensile e tenerlo fermo, il computer dirige due motori nell’impugnatura per spostare l’attacco nella direzione opposta a un tremore rilevato. La maniglia, con un caricatore e un accessorio per il cucchiaio, costa $ 195. Il cucchiaio e la forchetta $ 35 ciascuno.
A dicembre la società ha rilasciato il livello Liftware, che consente alle persone con problemi di mobilità, ad esempio la paralisi cerebrale, di tenere un cucchiaio o un altro utensile in qualsiasi angolazione senza versarne il contenuto. Le batterie per entrambi i dispositivi durano almeno un’ora di uso continuo con una singola carica e gli accessori sono lavabili in lavastoviglie. A dicembre un donatore anonimo ha consegnato 24 dispositivi a Ability Now, un’organizzazione di Oakland, in California, che fornisce tecnologie assistive e servizi di supporto alle persone nella Bay Area con disabilità fisiche e dello sviluppo. Grazie all’impianto high-tech, un destinatario ha detto a Verily che per la prima volta da anni si sentiva abbastanza a suo agio da mangiare la cena di Natale nella stessa stanza della sua famiglia.

Lascia un commento